Mc Donald’s cede i suoi ristoranti in Cina

E’ una mossa a sorpresa e, francamente, non molto comprensibile quella messa in atto dalla Compagnie Leader mondiale nel settore del Fast Food, la MC Donald’s che ha deciso di cedere l’80% della proprietà dei suoi ristoranti e del Marchio in Cina al colosso statale CITIC, per un Business da 2,1 Miliardi di dollari Americani.

L’operazione dovrebbe avviarsi intorno alla metà del 2017 e portare ad un incredibile sviluppo della diffusione di ristoranti a Marchio Mc Donald’s nel Paese asiatico; le previsioni parlano di 1500 nuovi ristoranti sparsi per la Cina entro cinque anni con novità importanti: innanzitutto nuovi piatti, per adattarsi meglio alla richiesta e alla tradizione cinese, poi un servizio a domicilio, cosa assolutamente inedita per Mc Donald’s e infine lo sviluppo del lavoro sul digitale.

Attualmente il primato nel settore del Fast Food appartiene al KFC, specializzato in piatti a base di pollo ma con il passaggio in mano cinese del Mc Donald’s le cose potrebbero cambiare. Certo che se, invece di lasciare questa opportunità di crescita in mano cinese, Mc Donald’s avesse colto la scommessa, tra cinque anni probabilmente avrebbe colto un primato mondiale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*