Meningite, il bambino venne curato con metodi naturali e morì: condannati i genitori

Meningite, il bambino venne curato con metodi naturali e morì: condannati i genitori
Meningite, il bambino venne curato con metodi naturali e morì: condannati i genitori

Canada, marzo 2012, il piccolo Ezekiel di soli 19 mesi muore all’ospedale di Richmond per meningite, nonostante le cure praticate dai medici. I genitori, David e Collet Stefan, di 35 e 32 anni rispettivamente, sono disperati ma viene presto fuori la verità: i due, di religione Mormone, un po’per motivi religiosi, un po’ per convinzioni personali, avevano rifiutato di sottoporre il piccolo alla vaccinazione contro la meningite.

Quando il loro figlio si ammalò, non si resero conto del tipo di malattia e lo curarono con metodi naturali, sciroppo d’acero sciolto in acqua, un misto di erbe con aggiunta di peperoncino, cipolla e aglio e altri rimedi suggeriti dalle loro tradizioni. Il bambino peggiorava e quando arrivò a essere in condizioni critiche, chiesero consiglio ad una loro amica, infermiera, che subito capì la gravità delle condizioni e lo portò in ospedale.

Purtroppo la malattia  di meningite era troppo avanzata e il bimbo perse la vita. Oggi la condanna della coppia da parte del Tribunale locale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*