Raffica di aumenti con l’anno nuovo: un colpo alla competitività nazionale

economia italiana

Come funzionano le aziende? Se non si è laureati in Economia non fa niente, chiunque sia capace di un minimo di ragionamento può facilmente capire che le aziende, qualunque cosa costruiscano o producano, hanno necessità di energia, almeno quella elettrica, in una certa quantità, che rappresenta un costo di produzione; difficile da capire? Certo che no.

Una volta terminata la produzione, il bene prodotto deve lasciare l’azienda per giungere nei negozi o i punti vendita. Per questo si utilizzano Camion, Tir per giungere ai grossisti che poi, nello stesso modo, li devono consegnare ai negozi. Per questo si consumano quantità di carburante e si pagano pedaggi autostradali, tutti costi che ricadono sul prezzo finale del prodotto. Anche questo, difficile da capire? Certo che no.

Ma allora, se il Governo aumenta i carburanti, le autostrade, l’energia elettrica, il Gas, non viene spontaneo pensare che il maggiore prezzo dei prodotti fa in modo che i prodotti italiani diventino meno competitivi? Perché il normale cittadino, l’idraulico, l’operaio, il contadino che non sono esperti di economia e finanza riescono a capirlo e i governanti no? Resta un mistero italiano.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*